Scateniamo i nostri Sogni

Opera del 2008 in ferro, catene, travertino, smalto. Altezza 260 cm. Pezzo unico – Il simbolo della libertà per antonomasia, l’aquilone, ispira l’artista nel suo viaggio verso la scoperta dell’inconscio. Un gioco di parole per togliere le catene ai sogni, ai progetti nascosti nel cassetto dalla frenesia della quotidianità, la realizzazione professionale a tutti i costi, la produzione continua e costante di lavoro e soldi. Un’opera che rende tangibile la materia di cui sono fatti i sogni